La tua nuova casa.Bella ,comoda ,efficiente


Chi siamo

Un team di ragazzi della provincia di Modena : l'esperienza di chi si è dedicato da sempre all'edilizia accompagnata dalla capacità di proporre e realizzare le tecniche più avanzate e moderne di costruzione .

 

 

cosa facciamo

Ristrutturiamo edifici esistenti o costruiamo nuove realtà ,ci occupiamo di ogni genere di lavorazione edile civile, siamo in grado su richiesta di consegnare i nostri lavori "chiavi in mano" occupandoci di tutte le fasi fino alla consegna.

Convenienza

Un lavoro correttamente eseguito è sinonimo di durata nel tempo,efficienza e quindi risparmio .La professionalità di chi esegue il lavoro significa quindi anche convenienza per il cliente.

In aggiunta a tutto questo con noi potrai usufruire di tutti gli incentivi statali per la ristrutturazione,efficientamento energetico e sismico degli edifici.

 


il nostro metodo di lavoro


Un lavoro realmente eseguito ad opera d'arte è possibile solo attraverso l'impegno di chi lo esegue ed il rapporto diretto con il committente: ci occupiamo personalmente dei nostri lavori,saprete sempre con chi avete a che fare ,massima disponibilità,flessibilità e zero sorprese.


NEWS



detrazioni ed incentivi 2019

Il cambio di governo ha portato una novità molto importante per quanto riguarda le ristrutturazioni ;le detrazioni fiscali,che avrebbero dovuto concludersi definitivamente con il termine del 2018 ,saranno riconfermate .

Non solo : il governo si è impegnato ad estendere la loro durata da solo per un anno come è avvenuto fin'ora( col pericolo di non riconferma per l'anno seguente ) a ben 3 anni. Sono previste anche alcune modifiche al sistema che renderanno le agevolazioni fruibili ad una platea sempre maggiore di soggetti e casi.

In particolare è confermata la detrazione del 50% per le ristrutturazioni,quella del 65% per l'efficientamento energetico, quella fino all' 85% per il miglioramento sismico ,Sismabonus, ed il bonus unico per le ristrutturazioni dei condomini anch'esso fino all'85%.

Tra qualche giorno si conosceranno i dettagli...nel mentre chi non è riuscito a ristrutturare nel 2018 può riprendere a progettare: avrà ancora tutto il tempo di realizzare le proprie idee.

 


MESE della prevenzione sismica

DIAMOCI UNA SCOSSA!

La prima Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica è Strutturata in due iniziative distinte ma strettamente collegate, le Piazze della Prevenzione Sismica (svoltasi il 30 settembre) e Diamoci una Scossa! (mese di novembre).

La manifestazione vede coinvolti volontariamente migliaia di Architetti ed Ingegneri esperti in materia in una giornata di sensibilizzazione e in un programma di prevenzione attiva per tutto il mese di novembre.

Il 30 settembre,come annunciato sulla nostra pagina Facebook, in molte piazze italiane ( comprese Modena ,Reggio ,Carpi,Pavullo...) erano presenti i banchetti della manifestazione in cui è stato possibile chiedere qualsiasi tipo di informazione ad Ingegneri ed Architetti riguardo il rischio sismico degli edifici e le agevolazioni fiscali per la messa in sicurezza che consentono di eseguire gli interventi sugli edifici a costo quasi zero.

Per quanto riguarda invece l'evento "Diamoci una scossa! "per tutto il mese di novembre migliaia di Professionisti, parteciperanno volontariamente all’iniziativa recandosi su richiesta dei proprietari presso le abitazioni per effettuare una visita tecnica al fine di fornire una prima informazione sullo stato di rischio dell’immobile e sulle possibili soluzioni finanziarie e tecniche per migliorarlo, senza alcun costo per il cittadino.

Dal 30 settembre è già possibile richiedere, attraverso il portale, una visita tecnica informativa gratuita.

Basta inserire nell’apposito form di richiesta pochi dati personali e dell’abitazione indicando le proprie disponibilità in termini di giorni e orari per la visita.

Una volta compilato il form il portale verificherà le disponibilità dei professionisti nell’area ed assegnerà l’attività ad un Professionista. Successivamente verrà inviato un sms ed una e-mail con indicato il nominativo del Professionista che effettuerà la visita.

Entro dieci giorni dalla richiesta, il Professionista contatterà il richiedente telefonicamente per concordare giorno e modalità della visita.

Potete trovare il form e tutte le informazioni sul sito http://www.giornataprevenzionesismica.it/prevenzione_sismi…/ 

 


ISOLARE CON L'INTONACO

I NUOVI INTONACI TERMOISOLANTI CHE SCALDANO E RAFFRESCANO GLI AMBIENTI DI CASA

I nuovi intonaci termoisolanti utilizzano le più moderne tecnologie in campo edile combinate a materiali naturali tradizionali per ottenere prestazioni fino ad oggi impensabili.

La combinazione di calce super-traspirante,principi naturali attivi e celle di calore ad alto contenuto di pori consentono alla superficie intonacata di scaldarsi di ben 3 gradi in inverno assicurando così isolamento termico,una gradevole sensazione di calore sulle superfici e totale assenza di muffe.Per sempre!

Questi intonaci sono in grado di smaltire fino al triplo in più dell'umidità presente nelle pareti rispetto alla media dei comuni intonaci deumidificanti.

In estate invece l'isolamento termico si traduce nell'abbassamento della temperatura delle pareti,contrastando gli effetti del surriscaldamento ed abbassando i consumi per il raffrescamento.


incentivi fiscali 2018 e bonus ristrutturazione

UNA GRANDE OCCASIONE PER RISPARMIARE DAL 50 ALL' 80% DEL VALORE DELLA RISTRUTTURAZIONE

Clicca sulla foto per ingrandirla

Anche per quest'anno sarà possibile usufruire degli sconti fiscali per le ristrutturazioni,efficientamento energetico e miglioramento sismico degli edifici.

Sono state apportate alcune interessanti novità alla legge che la rendono utilizzabile in un numero più ampio di situazioni,è però anche stato chiarito che questo sarà l'ultimo anno di super-incentivi su singole unità abitative:dal 2019 il massimo valore scontabile sarà riportato a quello standard del 36%.

E' ancora valida la detrazione Irpef del 50%, prorogata fino al 31 dicembre di quest’anno . Si applica su una spesa massima di 96mila euro per unità immobiliare e agevola una vasta gamma di interventi. Dalla manutenzione ordinaria, come la tinteggiatura (ma solo su parti comuni condominiali) ai lavori edilizi più pesanti, passando per l’installazione di porte blindate, finestre e così via .

La burocrazia è ridotta al minimo. Di fatto, basta pagare con bonifico “parlante” e conservare la fattura, oltre a curare la pratica edilizia, se necessaria. 

A questa agevolazione, tra l’altro, anche nel 2018 sarà possibile agganciare il bonus mobili, lo sconto del 50% su una spesa di 10mila euro, per l’acquisto arredi ed elettrodomestici. Ma solo se i lavori sono iniziati dal 2017.

Anche l’ecobonus viene prorogato fino a fine 2018 per gli interventi su singole unità immobiliari e resta confermato al 2021 per i condomìni. Ma la detrazione scende dal 65 al 50% per la sostituzione delle finestre e delle caldaie a condensazione meno evolute.

Per il sismabonus si parte da una base del 50%, che cresce al 70% nel caso in cui si certifichi il miglioramento dell’edificio di una classe di rischio sismico, mentre con il doppio salto si arriva all’80 per cento. A queste percentuali va sommato un 5% per i lavori su parti comuni degli edifici. La detrazione, poi, può essere recuperata in cinque anni.

Rispetto al passato sono quindi percorribili molte più strade. Ad esempio, chi deve ristrutturare una villetta monofamiliare potrebbe puntare quest’anno sulla riqualificazione globale (agevolata al 65% fino a una spesa di circa 153mila euro); oppure, se non raggiunge i requisiti di prestazione richiesti dall’ecobonus, accontentarsi del 50% “standard” fino a 96mila euro, magari abbinato all’installazione dei pannelli solari termici (al 65% e plafond di spesa dedicato). O, ancora, se la casa necessita di un intervento strutturale e si trova in zona sismica 1, 2 o 3, optare per il sismabonus, che ha lo stesso massimale a 96mila euro, ma scade nel 2021, può arrivare all’80% e si recupera in cinque anni anziché dieci. 

L'immagine riportata qui sopra schematizza in maniera semplice ed immediata le agevolazioni in corso per quest'anno : è sempre importante ribadire quanto la sicurezza e l'efficienza degli edifici siano in grado di migliorare la nostra vita quotidiana e quindi...buona ristrutturazione a tutti :)

Per qualsiasi approfondimento, informazione, o per un preventivo (gratuito ) puoi contattarci telefonicamente,su Facebook,whatsapp o compilando il form .

Trovi tutto nella pagina " Contatti " del menù in alto a destra .

Fonte notizia ed immagine  C.N.A.


             Con il nostro nuovo numero WHATSAPP puoi chiederci consigli,informazioni,suggerimenti

                                                          in maniera diretta e voloce

                                         RISPONDIAMO SEMPRE E SENZA IMPEGNO!!!!!!!


LO SPOT DEL GOVERNO AGLI INCENTIVI PER I CONDOMINI

PER IL CONDOMINI IL BONUS DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E' BEN DEL 75%

 

Con il cappotto termico palazzi e condomini possono arrivare a consumare fino all'80% in meno di gas :il vantaggio economico è davvero altissimo.


PAVIMENTI IN LAMINATO: COME SONO FATTI

CARATTERISTICHE DEL LAMINATO: PER NON AVERE DUBBI DURANTE L'ACQUISTO

Una doga di laminato è composta da soli 4 strati:

1-Uno strato superficiale in melammina che dà resistenza ad usura ,urti ,macchie .. e seguendo il disegno dello strato decorato ne dona anche tridimensionalità al tatto

2-Uno strato decorato:praticamente una fotografia ad altissima risoluzione che riproduce in maniera estremamente verosimile il legno 

3-Il "cuore " della doga :un pannello in fibra ad alta densità che dona al pavimento stabilità e resistenza all'umidità ed agli urti 

4-Uno strato stabilizzante che conferisce ancora maggiori proprietà di bilanciamento e resistenza alla doga .

 

Il laminato è una pavimentazione economica,veloce da montare ( quindi doppiamente economica) ,dall'aspetto visivo e tattile di grande impatto,facile da pulire, resistente...quindi se hai voglia di rinnovare l'aspetto della tua casa,del tuo negozio o del tuo ufficio il laminato potrebbe essere la soluzione ideale per te ... contattaci e sapremo consigliarti la soluzione più indicata alle tue esigenze!

 

GUARDA LE NOSTRE PROPOSTE IN SALDO ALLA PAGINA "OFFERTE E PROMOZIONI"

 


PROTEGGERE LE VECCHIE COPERTURE DALLE INFILTRAZIONI E DALLE PERDITE

CON UNO STRATO DI GUAINA CATRAMATA SI IMPERMEABILIZZA IN MODO SEMPLICE SENZA RIFARE LA COPERTURA

Nei vecchi rustici di campagna e nelle vecchie stalle spesso la copertura è rivestita solamente da uno strato di coppi.

Questo fa sì che ogni anno sia necessario salire sul tetto per sistemare i coppi ad uno ad uno dal momento che  con vento,pioggia e neve tendono a usurarsi,a rompersi e a spostarsi scivolando verso il basso .

E' così che si formano perdite nella copertura e quando l'acqua riesce ad infiltrarsi col passare del tempo da sempre origine a macchie,muffe ma soprattutto causa il deterioramento strutturale della copertura e quindi dell'edificio .

Con un intervento semplice è possibile stendere sotto ai coppi uno strato di guaina catramata che metterà in sicurezza l'edificio da perdite per decine di anni, eliminando la fastidiosa necessità ( difficile da riuscire ad eseguire in sicurezza ) di dovere provvedere a fare sistemare la copertura ogni anno.

Meno fatica,meno perdita di tempo ,meno spesa.

Contattaci per avere informazioni e troveremo la soluzione giusta per proteggere il tuo rustico dalla pioggia.